Prodotto
Produttore

Heres srl

vicolo E. Mattei, 10
QUINTO DI TREVISO
31055 (TV) - Italia

Tel. 0422 880099
www.heresitalia.com
info@heres-srl.com
    
   

docum. tec.
Linea
Rasatura termocoibente per esterni ed interni a base di calce, cocciopesto e perlite espansa.
Cod. prodotto
H-55Pv
Descrizione sintetica
Rasatura termocoibente fibrorinforzata per esterni ed interni HERES H-55Pv a base di calce, cocciopesto e perlite espansa.
Voce di capitolato
Rasatura termocoibente fibrorinforzata per esterni ed interni HERES H-55Pv a base di calce, cocciopesto e perlite espansa.
Esecuzione di rasante idraulico termocoibente HERES H-55Pv, biocompatibile finalizzato al risparmio energetico degli edifici, a base di calce NHL, calce idrata, cocciopesto, perlite espansa rivestita, vetro cellulare, inerti leggeri e resine naturali, applicato a due o più mani a seconda dello spessore, con spatola americana d’acciaio dentata.
Il prodotto dovrà avere le seguenti caratteristiche tecniche e applicative peculiari > campi d'impiego: eliminazione di ponti termici su intonaci tradizionali, pilastri, vecchie murature discontinue, spallette di porte e finestre, blocchi cellulari, pannelli per cappotto termico di abitazioni ed edifici commerciali, sia interne che esterne (ad. es. soffitti, balconi, aggetti, strutture in cls, ecc.); acqua d’impasto: 24% ca.; conducibilità termica λ: 0,05 W/mK; massa polvere: ca 550 kg/m³; resa: ca 0,6 kg/m² x mm di spessore; legante di base: calce NHL 3,5; granulometria miscela di fondo: ca 1 mm; granulometria miscela fine: ca. 0,5 mm; spessore massimo per strato: 5 mm; reazione al fuoco: classe A1; conformità di miscela: UNI EN 998-1; adesione: > 0,1 N/mm²; resistenza a compressione a 28 gg: ca 3,5 MPa; resistenza a flessione: > 1,35 MPa;  resistenza alla diffusione del vapore: µ =  9; spessore dello strato d'aria equivalente alla diffusione del vapore acqueo (media): 0,15 Sd (m); assorbimento d'acqua per capillarità: cm 0,1 (kg/m² min 0,5) categoria W2; natura del prodotto: inorganica; contenuto in riciclati: > 25%; tipologia di inerte utilizzato: naturale, inorganico; smaltimento di fine uso: in discarica come materiale inerte (rifiuto non pericoloso). Prestazioni invernali (determinazione della resistenza termica invernale per mezzo del metodo della camera calda con termo flussimetro - UNI EN 1934:2000) con RasoThermo H-55Pv applicato nello spessore di 5 mm su muratura in laterizio dello spessore di 30 cm > resistenza termica da superficie a superficie R (m² K/W): 1,78 (miglioramento del 34% della prestazione termica rispetto alla sola muratura); conduttanza termica da superficie a superficie U (W/m²K): 0,57 (miglioramento del 24% della prestazione termica rispetto alla sola muratura); resistenza termica totale RT (m² K/W): 1,95 (miglioramento del 29% della prestazione termica rispetto alla sola muratura); trasmittanza da ambiente ad ambiente U (W/m²K): 0,51 (miglioramento del 23% della prestazione termica rispetto alla sola muratura). Prestazioni estive (determinazioni delle prestazioni termiche in regime estivo di sfasamento e attenuazione P.O.I.) con applicazione di RasoThermo H-55Pv nello spessore di 5 mm > sfasamento wa (ore): 13h 30' (miglioramento del 21% della prestazione termica estiva rispetto alla sola muratura in laterizio); trasmittanza termica periodica Yie (W/m²K): 0,100 (miglioramento del 51% della prestazione termica estiva rispetto alla sola muratura in laterizio); attenuazione fa (-): 0,196 ((miglioramento del 37% della prestazione termica estiva rispetto alla sola muratura in laterizio). Conducibilità termica prestazionale equivalente al solo prodotto λ: 0,012 W/mK (è un lambda calcolato come se fosse tutto dovuto alle proprietà isolanti e pertanto considera anche il fattore riflessione); resistenza termica (UNI EN 1934:2000): R=0,45 (m² K/W).
Le lavorazioni dovranno rispettare scrupolosamente quanto contenuto nel progetto esecutivo, in conformità alle disposizioni tecniche del Direttore dei Lavori o della Committenza, nel pieno rispetto di quanto stabilito contrattualmente nel capitolato speciale d’appalto.
Sono esclusi dal prezzo la rimozione di eventuali parti sfarinanti o in fase di distacco, la rimozione di vecchie tinteggiature mediante idropulitura o idrosabbiatura, l’eventuale intonachino finale, gli angolari di protezione in acciaio, mentre sono compresi nel prezzo la fornitura dei materiali con il relativo trasporto degli stessi a piè d’opera, l’esecuzione a regola d’arte mediante l’utilizzo di apposita spatola d’acciaio, la fornitura e posa di rete d’armatura in fibra di vetro, la stesura del secondo strato a lama dritta per planare la superficie, l’eventuale frattazzatura (nel caso di successiva pittura) con spugna in legno o in plastica prima del completo essicamento, il controllo preventivo della solidità e stabilità del supporto (non soggetto a ritiro igrometrico o a distacchi), l’installazione di guide di riferimento per spessori superiori ai 5 mm, l’irruvidimento preventivo delle superfici eccessivamente lisce, la rimozione con spazzola morbida di depositi superficiali di varia natura come pulviscolo o sporco, la bagnatura preventiva per supporti molto assorbenti, la protezione di tutti gli elementi presenti che non sono da rasare con la relativa rimozione al termine delle lavorazioni, i ponteggi interni ed esterni fino ad un’altezza di 3,5 m, i campioni richiesti dalla Direzione Lavori prima della fase esecutiva, la rifinitura corretta di punti particolari come nicchie, mensole e angoli, il rispetto della marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dalla Direttiva 89/106/CEE recepita dal DPR 21.04.93, n. 246, la pulizia finale con l'asportazione dei detriti e polvere, il trasporto delle macerie al piano di carico con lo sgombero e trasporto alle pubbliche discariche, i corrispettivi per diritti di discarica, nonché ogni altra prestazione accessoria occorrente per eseguire l’opera a regola d’arte.
RICHIEDI PREZZO/INFO TECNICHE PER QUESTO PRODOTTO
il capitolato F.G. | Copyright © 2020. All rights reserved PIVA 02772330219
Privacy Policy Informazioni utili