Prodotto
Produttore

Celenit SpA

via Bellinghiera, 17
TOMBOLO
35019 (PD) - Italia

Tel. 049 5993544
www.celenit.com
info@celenit.com
    
   

docum. tec.
Linea
Sistema di controsoffitto fonoassorbente resistente ai colpi di palla con pannelli avvitati in lana di legno mineralizzata.
Cod. prodotto
ACOUSTIC ANTIPALLA SOFFITTO C6027 AB35X-S4
Descrizione sintetica
Sistema di controsoffitto fonoassorbente resistente ai colpi di palla CELENIT mod. ACOUSTIC ANTIPALLA SOFFITTO C6027 AB35X-S4 con struttura metallica nascosta e pannelli avvitati fonoassorbenti in lana di legno mineralizzata - dim. 1200 x 600 x 35 mm.
Voce di capitolato
Sistema di controsoffitto fonoassorbente resistente ai colpi di palla CELENIT mod. ACOUSTIC ANTIPALLA SOFFITTO C6027 AB35X-S4 con struttura metallica nascosta e pannelli avvitati fonoassorbenti in lana di legno mineralizzata - dim. 1200 x 600 x 35 mm.
Fornitura e posa di controsoffitto in aderenza mod. ACOUSTIC ANTIPALLA SOFFITTO C6027 AB35X-S4 con struttura metallica nascosta, resistente ai colpi di palla secondo la norma UNI EN 13964 e DIN 18032-Parte 3, completo di pannelli isolanti termici e acustici eco-compatibili fonoassorbenti, a bordi smussati in lana di legno mineralizzata legata con cemento Portland bianco conformi alla norma UNI EN 13168 e UNI EN 13964, orditura primaria e secondaria con profili a C in acciaio zincato, guida perimetrale ad U in acciaio zincato, accessori di montaggio.
Il prodotto deve rispettare le seguenti caratteristiche tecniche e funzionali peculiari: gamma CELENIT ACOUSTIC, prodotto CELENIT AB cod. art. AB35X-S4 > materiale: lana di legno sottile di abete rosso mineralizzata e legata con cemento Portland bianco; dimensioni: 1200 x 600 mm; spessore: 35 mm; texture: sottile (2 mm); posa: sfalsata sul lato corto; bordi: smussati sui 4 lati (codice S4); reazione al fuoco: Euroclasse B-s1, d0 secondo la norma UNI EN 13501-1; assorbimento acustico: αw fino a 0,60 e NRC fino a 0,65 (intercapedine vuota); αw fino a 0,95 e NRC fino a 0,90 (intercapedine riempita di lana di roccia); certificazioni ambientali: ANAB-ICEA e natureplus per la ecocompatibilitą dei materiali e del processo produttivo, PEFCTM o FSC® per la sostenibilitą della materia prima legno, ICEA per il contenuto di materiale riciclato e per l’attestazione dei crediti LEED, dichiarazione ambientale di prodotto EPD.
SISTEMA C6027 > composizione dei profili: profili a C6027 in acciaio zincato; dimensioni profili primari e secondari: 3000 o 4000 (lunghezza) x 60 (larghezza) x 27 (H) mm, (spessore 6/10); interasse profili primari: 900 mm; interasse profili secondari: 300 mm; dimensioni guida perimetrale a U: 3000 o 4000 (lunghezza) x 28 (larghezza) x 30 (H) mm (spessore 6/10); numero di fissaggi per pannello: 9; fissaggio con viti autofilettanti in acciaio zincato, diametro 3,5 mm lunghezza 55 mm interasse fissaggi 300 mm; norme di riferimento: UNI EN 13964 Allegato D, DIN 18032/Parte 3; classificazione di resistenza agli impatti: classe 1A; certificato di prova: nr. 332601 rilasciato in data 31.03.2016.
Le lavorazioni devono essere eseguite secondo le indicazioni e prescrizioni tecniche della Direzione Lavori e/o della Committenza in conformitą con i contenuti contrattuali del capitolato speciale d’appalto.
Sono esclusi dal prezzo il trattamento anticorrosivo della struttura metallica per applicazioni in ambienti soggetti ad alto tasso d’umiditą relativa, l’eventuale calcolo statico se richiesto ed obbligatorio per legge, mentre sono compresi nel prezzo la fornitura di tutti i materiali, il trasporto degli stessi a pič d'opera, l’installazione completa del sistema, la formazione dei fori di ancoraggio alla struttura portante previa tracciatura a mezzo livellatore laser degli interassi secondo quanto indicato nel progetto esecutivo, la verifica da parte della D.LL. che gli interventi di montaggio siano eseguiti esclusivamente da personale specializzato ed autorizzato, la campionatura per la scelta del pannello e dei profili metallici di sostegno da parte della Direzione Lavori, il fissaggio dei profili primari con tasselli idonei al materiale della struttura portante, il montaggio dell’orditura primaria di sostegno partendo dal centro della superficie per garantire simmetria al rivestimento, l’ancoraggio dei profili secondari a quelli primari allineandoli mediante bolla o livellatore laser, il montaggio delle guide perimetrali a parete, il fissaggio dei pannelli inferiormente alla struttura secondaria a mezzo di viti autofilettanti garantendo il perfetto accostamento tra loro, l’eventuale realizzazione di aperture per l’attraversamento di corpi speciali come lampade ad incasso, bocche di ventilazione, corpi illuminanti, gli eventuali rinforzi con adeguati profili rompi-tratta o di carter perimetrali in linea, le prove di collaudo e di funzionalitą del sistema, la protezione provvisoria dei pavimenti e degli elementi presenti all’interno dell’area dell’intervento con posa e relativa rimozione finale di appositi teli protettivi, le opere provvisionali, l’esecuzione dei rilievi in loco inclusa l’elaborazione del progetto esecutivo dettagliato e definitivo, la consegna del protocollo di montaggio, i ponteggi interni fino ad un’altezza di 3,50 mt, la pulizia dell’area oggetto dell’intervento con l'asportazione di detriti e polvere, il trasporto delle macerie al piano di carico con lo sgombero e trasporto alle pubbliche discariche, i corrispettivi per diritti di discarica, nonché ogni altra prestazione accessoria occorrente per eseguire l’opera a regola d’arte.
RICHIEDI PREZZO/INFO TECNICHE PER QUESTO PRODOTTO
il capitolato F.G. | Copyright © 2018. All rights reserved PIVA 02772330219
Privacy Policy | Informazioni utili