Acconsento il trattamento dei miei dati personali secondo la vostra Privacy Policy

TETTO IDEALE ERGEPEARL

Riwega srl

via Isola di Sopra, 28
EGNA
39044 (BZ) - Italia
Tel. 0471 827500
www.riwega.com
info@riwega.com

Cod. prodotto  TETTO IDEALE ERGEPEARL

Prezzo unitario  112,06 / mq

Linea
Sistema completo di tetto ventilato.

Descrizione sintetica
Sistema completo di tetto ventilato Riwega mod. TETTO IDEALE ERGEPEARL con schermo freno al vapore, doppio strato termico in fibra di legno, membrana impermeabile traspirante, sottocolmo e accessori.

Voce di Capitolato

Sistema completo di tetto ventilato Riwega mod. TETTO IDEALE ERGEPEARL con schermo freno al vapore, doppio strato termico in fibra di legno, membrana impermeabile traspirante, sottocolmo e accessori.
Fornitura e posa di tetto ventilato TETTO IDEALE ERGEPEARL, estremamente performante sia a livello termico che acustico, altamente traspirante e impermeabile, estremamente stabile alle alte temperature, composto da:
> schermo freno al vapore USB MICRO STRONG (strato protettivo superiore di elevata qualità in polipropilene idrorepellente, stabilizzato ai raggi UV, resistente alle alte temperature accoppiato con membrana centrale funzionale in polipropilene impermeabile a bassa traspirazione e da uno strato inferiore protettivo in polipropilene) applicato direttamente su tavolato/perlinato in legno o su altri materiali (lastre di cartongesso, pannellature di derivazione lignea) parallelamente alla linea di gronda e fissato con graffe nella zona di sovrapposizione, garantendo una tenuta ermetica all'acqua e al vento grazie alla relativa sigillatura con nastro adesivo TAPE 1 PE (oppure mediante doppia banda adesiva integrata nella versione TOP SK); caratteristiche tecnico prestazionali:
materiale: PP.PP.PP;
colonna d’acqua: > 900 cm;
massa areica: 230 g/m² (± 10 g/m²);
resistenza a trazione longitudinale: 380 N/50 mm (± 30 N/50 mm);
resistenza a trazione trasversale: 300 N/50 mm (± 30 N/50 mm);
valore Sd: > 2 m;
impermeabilità all’acqua: passato;
reazione al fuoco: Classe E;
resistenza ai raggi UV: 4 mesi;
classe UNI 11470:2015: A
> doppio strato (120 + 120 mm) di pannelli in fibra di legno MULTITHERM 110, di ultima generazione (prodotti a secco in Germania, composti da struttura omogenea compatta con profilo a spigolo vivo in abete bianco/rosso riciclato di pre-consumo provenienti dalle foreste del Baden -Württemberg/Germania, legante resina PMDI esente da formaldeide, paraffina, idrofugo, rispondente ai requisiti CAM di cui al DM Ministero dell’Ambiente 11.10.2017, con certificato di bioedilizia NaturePlus, certificato di impatto ambientale EPD LCA e marcatura europea CE - UNI EN 13171) applicati direttamente sullo schermo freno al vapore sfalsandoli tra loro; caratteristiche tecnico prestazionali:
composizione: 95% abete bianco/rosso, 4% legante resina PMDI esente da formaldeide, 1% paraffina;
profilo: spigolo vivo o battentato sui 4 lati;
formato pannelli: 1.500 x 600 mm;
spessori: da 40 a 240 mm;
densità: ca. 110 kg/m³;
conducibilità termica dichiarata: 0,038 W/mK;
resistenza a compressione: ≥ 50 kPa;
resistenza alla diffusione del vapore acqueo (µ): 3;
classe di reazione al fuoco: E (EN 13501-1);
classe di assorbimento d’acqua: WS 1.0;
emissioni: A+
> membrana impermeabile traspirante USB PROTECTOR GOLD 330 / GOLD 330 TOP SK, composta da uno strato protettivo superiore di elevata qualità in poliestere idrorepellente, stabile ai raggi UV, resistente alle alte temperature, ad alta resistenza allo strappo, da un film centrale in poliuretano monolitico di elevata qualità e da uno strato protettivo inferiore in poliestere, steso direttamente sullo strato in fibra di legno 3therm NF TOP 220 parallelamente alla linea di gronda con fissaggio tramite graffe nella zona di sovrapposizione e sigillatura dei sormonti con nastro adesivo TAPE 1 PE (oppure mediante doppia banda adesiva integrata nella versione TOP SK) a garanzia di una tenuta all’acqua e al vento; caratteristiche tecnico-prestazionali:
materiale: PET - composite;
film: UV 50 PUR monolitico elastico
colonna d’acqua: > 800 cm;
massa areica: 340 g/m² (± 10 g/m²);
resistenza a trazione longitudinale: 680 N/50 mm (± 30 N/50 mm);
resistenza a trazione trasversale: 610 N/50 mm (± 30 N/50 mm);
valore Sd: > 0,1 m;
classe d’impermeabilità: W1;
reazione al fuoco: Classe E;
resistenza ai raggi UV: 12 mesi;
classe UNI 11470:2015: A
> sottocolmo ventilato a rotolo ROLL-tech, impermeabile alle infiltrazioni d’acqua, resistente ai raggi UV, composto da fascia centrale in PP rinforzata e plisettatura in alluminio perfettamente adattabile, bordo in alluminio prepiegato per aumentare la resistenza meccanica, colla butilica e liner siliconico, disposto sul listello in legno e fissato tramite graffe o chiodi metallici con successiva sagomatura delle bande laterali in alluminio per un’adeguata adesione alla forma della superficie delle tegole di copertura; caratteristiche tecnico-prestazionali:
materiale: alluminio + rete PP + alluminio;
colore: rosso marrone, marrone, nero, beige, grigio;
larghezza: 310, 350, 370, 400 mm;
spessore alluminio: 0,15 mm;
passaggio d’aria: > 145 cm²/m (per parte) - DIN 4108-3;
sviluppo alluminio: 1,45%;
colla butilica: 140 g/m;
stabilità ai raggi UV: stabile;
assemblaggio materiali: colla e doppia cucitura.
Le lavorazioni devono essere eseguite secondo le indicazioni e prescrizioni tecniche della Direzione Lavori e/o della Committenza in conformità con i contenuti contrattuali del capitolato speciale d'appalto.
Sono esclusi dal prezzo l'esecuzione del supporto in legno o della struttura portante (solai o pareti), il tavolato/perlinato in legno o in altri materiali (lastre di cartongesso, pannellature di derivazione lignea), il fissaggio definitivo della membrana mediante l'installazione di controlistelli in legno di ventilazione posati in senso ortogonale alla linea di gronda e fissati mediante viti e tasselli alla struttura portante mentre sono compresi nel prezzo la fornitura dei materiali a piè d'opera, il trasporto con carico in alto, i rilievi preventivi della copertura, la verifica preventiva della perfetta regolarità ed uniformità della superficie sulla quale verranno posati i singoli materiali facenti parte del sistema, la pulizia del tavolato in legno da tracce di intonaco, chiodi o altro, l’applicazione della massa adesiva butilica Tape 2 BU lungo tutto il perimetro della superficie da ricoprire al fine di garantire la relativa tenuta al vento, lo srotolamento e disposizione della membrana USB MICRO STRONG / MICRO STRONG TOP SK in senso orizzontale parallelamente alla linea di gronda accertandosi che non vi siano successive deformazioni e/o rigonfiamenti, l’adesione della membrana traspirante alla massa adesiva butilica precedentemente posata, il fissaggio della membrana traspirante alla struttura sottostante mediante l’applicazione di graffe metalliche (con interasse massimo di 10 cm) lungo lo sviluppo dei sormonti longitudinali (su superfici cementizie è previsto l’utilizzo di una schiuma adesiva specifica tipo Glue DB), la verifica che le sovrapposizioni avvengano nel rispetto della linea tratteggiata prestampata sulla membrana stessa, la sigillatura delle sovrapposizioni e interruzioni tramite posa di apposito nastro acrilico tipo Tape 1 PE per versione standard o tramite doppia banda adesiva acrilica integrata assicurandosi di sovrapporre le due bande adesive (versione TOP SK), l’esecuzione di pressione successivamente alla posa dei sistemi di sigillatura tramite rullino sulla superficie di adesione del collante a garanzia di una perfetta penetrazione del collante nella superficie del substrato, la sigillatura della membrana in corrispondenza di risvolti verticali ed elementi passanti (finestre, camini, cavedi per passaggio impianti, connessioni tra tetto e pareti, etc.) con l’impiego di nastro monoadesivo acrilico flessibile ad alta tenuta adesiva (Tape 1 PE 100 X o Tape 1 PE 150, oppure butilico tipo Coll 150 X o AIR Coll 150 X intonacabile) procedendo alla stesura partendo dal lato inferiore sormontandolo negli angoli con il nastro sigillante delle pareti laterali (a loro volta sormontati negli angoli con il nastro sigillante del lato superiore), la sigillatura della membrana in prossimità dei corpi emergenti con perimetro curvo (tubi di sfiato, tubi corrugati, impianti idraulici) con nastro monoadesivo acrilico flessibile tipo Tape 1 PE o Tape 1 PE 100 X o banda adesiva butilica flessibile Coll Flexi (in alternativa si possono installare appositi collarini della linea AIR Stop), il controllo che il sormonto della membrana traspirante in prossimità delle linee di colmo o di conversa sia almeno di 20 cm, la sigillatura del sormonto tramite appositi nastri adesivi acrilici tipo Tape 1 PE oppure tramite il collante acrilico incorporato nella versione TOP SK, la pulizia della superficie da coibentare, la posa del doppio strato di pannelli in fibra di legno MULTITHERM 110 a regola d'arte controllando che vi sia il perfetto accostamento tra gli stessi al fine di garantire una perfetta continuità dell’isolamento termico e che sia rispettata la modalità esecutiva a giunti sfalsati e la disposizione incrociata dei due strati, la successiva stesura della membrana sottotegola USB PROTECTOR GOLD 330 / GOLD 330 TOP SK secondo le modalità applicative riportate per lo schermo freno al vapore precedentemente descritto, l’installazione (prima della posa del controlistello di ventilazione) di una guarnizione autoadesiva puntochiodo singolo Tip o a nastro continuo tipo Tip Kont posizionata sulla linea di appoggio del controlistello per garantire la sigillatura dei fori causati nella membrana dal passaggio delle viti di fissaggio (nel caso di incollaggio della guarnizione direttamente sul controlistello è previsto l’impiego di guarnizione biadesiva tipo Tip Kont DUO), la posa della banda autoadesiva di raccordo universale Tape UV 300 X posata sulla bavetta metallica del canale di gronda e sotto i supporti degli eventuali pannelli solari, la verifica preventiva che la superficie della copertura in tegole/coppi risulti asciutta e pulita dalla polvere al fine di garantire una corretta adesività, la fornitura e posa dei ganci portalistello universali in alluminio posizionati sulla linea di colmo e fissati sull’ultimo listello portategola di entrambe le falde, la regolazione dell’altezza del portalistello in modo che la tegola di colmo possa appoggiarsi sulla superficie delle tegole di copertura (esempio forma strutturata come la tegola portoghese o coppo) oppure rimanga ad una distanza di circa 20 mm dalla superficie della tegola (esempio forma lineare come tegola marsigliese o tegola piatta), lo srotolamento del sottocolmo di ventilazione ROLL-TECH sul listello in legno con relativo fissaggio tramite graffe o chiodi, la sagomatura delle bande laterali in alluminio plissettato facendole aderire perfettamente alla forma delle tegole di copertura, la rimozione del liner protettivo per far aderire la colla butilica alla superficie della tegola, l'eventuale applicazione di Primer Spray in caso di superficie sporca o umida, la pressione con apposito rullino per la perfetta adesione della colla sulla superficie della tegola, la fornitura ed installazione dei ganci fermacolmo presagomati in alluminio e avvitati sulla linea centrale del sottocolmo in corrispondenza del listello in legno scegliendo la forma del gancio in base alla tipologia della tegola di colmo utilizzata, la verifica da parte della D.LL. che gli interventi di montaggio siano eseguiti esclusivamente da personale specializzato ed autorizzato, l'adattamento dell’intero sistema ad eventuali aperture, nicchie, sporgenze, la realizzazione di aperture per l'attraversamento di corpi speciali, passaggi di sfiati e camini, i ponteggi interni ed esterni fino ad un’altezza di 3,50 mt, , tutti gli oneri connessi con l’installazione e la gestione fino all’ultimazione lavori, tutte le prestazioni e somministrazioni occorrenti fino al collaudo finale, i materiali accessori e di consumo, la minuteria e gli sfridi senza che questi vengano compensati a parte, gli oneri per le preventive prove di qualità di tutti i materiali forniti, la consegna completa della documentazione tecnica del prodotto, le opere provvisionali, la pulizia della zona oggetto dell’intervento con l'asportazione di detriti e materiali di risulta, il trasporto delle macerie al piano di carico con lo sgombero e trasporto alle pubbliche discariche, i corrispettivi per diritti di discarica, nonché ogni altra prestazione accessoria occorrente per eseguire l'opera a regola d'arte.

richiedi info tecniche
per questo prodotto
TETTO IDEALE ERGEPEARL
TETTO IDEALE ERGEPEARL
TETTO IDEALE ERGEPEARL